36° edizione – 2016

premiovittoriobachelet_icon_small

Parte ufficialmente la 36° edizione del Premio Vittorio Bachelet, il concorso fotografico nazionale a sfondo sociale. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Vincenziana “Nuova Era” di Roma in collaborazione con l’Ufficio di Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma e con la Cappellania Universitaria di Roma Tre. La premiazione è prevista per il giorno 29 ottobre 2016 al Teatro Palladium.

Annuncio della 36° edizione 2016

Annuncio della 36° edizione 2016

La manifestazione questa volta non poteva che essere legata al Giubileo della Misericordia, per cui le fotografie che verranno presentate entro il prossimo 19 settembre potranno attenersi al tema “La Misericordia: tra emozioni, gesti, volti, luci”.

Sono molteplici le possibilità per rappresentare la misericordia nella fotografia: per esempio catturare un gesto quale può essere una delle opere di misericordia corporali o spirituali, oppure catturare qualche attimo che sia rappresentativo del Giubileo della Misericordia (un pellegrino in preghiera, il passaggio della Porta Santa, etc.)

La fotografia come espressione creativa che eleva lo spirito. Questo concorso, organizzato insieme alla Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma ne è un esempio: l’immagine come veicolo di gioia, testimonianza, meraviglia, abbraccio, sorpresa, scoperta, dono e strumento adatto per contemplare le impronte di bellezza che Dio Creatore ha lasciato nel mondo che ci circonda.

Le fotografie – inedite – devono essere inviate all’indirizzo indicato nel bando e saranno valutate da una giuria di esperti che sceglierà quelle da ammettere alla premiazione finale. La partecipazione al concorso è del tutto gratuita. Chi volesse effettuare una donazione libera per sostenere l’iniziativa lo può fare con paypal a questo link: https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=AVWWB4GQ2GEHA. Ovviamente il concorso non è riservato ai soli professionisti della fotografia, anzi vogliamo caldeggiare la partecipazione degli universitari, ma è evidente che la tematica propone un filone privilegiato che può dare ispirazione alla creatività dei partecipanti. La scadenza del bando è il 19 settembre. Sito storico dell’iniziativa: http://www.nuovaera1987.it/ mentre sito attuale dell’iniziativa è http://www.premiovittoriobachelet.eu .

 

Premi in palio

Corso gratuito di fotografia offerto gentilmente da Valeria Di Pofi e il suo Centro Poliartistico Imperium Artis Roma Colosseo

Imperium ArtisValeria è tra l’altro socia dell’Unione Europea Esperti d’Arte in qualità di perito di fotografia. La fotografia è una passione che Valeria coltiva da sempre: all’età di 11 anni iniziò a guardare il mondo dal mirino di una macchina fotografica e da quel momento è nata la sua passione per la fotografia che l’ha spinta poi ad approfondire l’aspetto artistico in generale. Ha iniziato a partecipare a concorsi d’arte e concorsi fotografici nazionali ed internazionali, ottenendo ottimi risultati; ha esposto le sue opere anche al Castello di Bratislava, oltre che in varie gallerie d’arte italiane. valeria-di-pofiSi è diplomata in grafica pubblicitaria, per poi laurearsi alla Facoltà di Lettere e Filosofia con indirizzo Dams; ha partecipato a corsi esterni di fotografia ed ha frequentato dei workshop presso lo IED di Roma. Ha lavorato per alcuni stilisti Rai realizzando per loro cataloghi fotografici, ha fotografato sfilate di moda, ha partecipato alla realizzazione di una dozzina di film come direttore di fotografia e curatrice del makeup cinematografico, ha lavorato a fianco di alcuni nomi famosi per il cinema horror e di fantascienza, è stata la graphic design di alcuni degli eventi più importanti della Capitale, assistente nei lavori di analisi su opere di Picasso, Canaletto e in alcuni musei romani; è stata docente di fotografia e arte contemporanea in alcune scuole.


Corso gratuito di fotografia offerto gentilmente da Cristina Mura e Riccardo Virgili e la loro Associazione Inforidea – Idee in Movimento

InforideaL’Associazione Inforidea idee in movimento nasce nel 2005, da un’idea nata per caso. Le idee ed il movimento sono le parole chiave per capire lo spirito di questa associazione e le nostre aspirazioni profonde. Idee per fare, idee per proporre, idee per creare e per vivere assieme, l’idea dei greci antichi consente di far vedere con gli occhi dell’intelletto, le idee sono il motore del mondo ed è attraverso lo scambio delle idee che nasce la democrazia e la libertà di espressione. Da una idea può nascere un piccolo progetto o una grande opera. Cristina MuraMa oltre che le idee proponiamo il movimento inteso come cammino sia dello spirito che dei piedi, ci piace camminare attraverso i sentieri, viaggiare, osservare sia la natura sia in noi stessi. Molti sono i progetti in cantiere alcuni dei quali li potrete verificare nel nostro programma: Escursioni e Trekking nel lazio ed in Italia, Sentieri in città: (visite guidate a Roma), Trekkincittà, I sentieri dello spirito, I sentieri del gusto, Progetti di sviluppo ecoturistico…

L’Associazione è affiliata alla Federtrek e dal punto di vista della fotografia si specializza in fotografia naturalistica. Quante volte durante una bella passeggiata ci è capitato di vivere un momento che avremmo voluto immortalare, un’immagine che sarebbe stato bello condividere con gli amici, ma che non siamo riusciti a cogliere? Studiare le basi della fotografia è essenziale per riuscire ad utilizzare le moderne macchine fotografiche digitali, ma anche la tuttora validissima attrezzatura a pellicola. Questi corsi di Fotografia Digitale sono dedicati a chi vuole iniziare dalle basi sviluppando però una conoscenza pratica che permetta di gestire la fotografia in ambito sia naturalistico, sia in altri ambiti. Riccardo VirgiliSi studieranno i problemi più comuni non solo relativi alla fotografia Digitale, ma anche all’acquisto ed al trasporto dell’attrezzatura. Gli argomenti della fotografia naturalistica e Fotografia Digitale sono stati divisi in un programma che copre tutte le necessità per avere le conoscenze di base di Fotografia Digitale e poter affrontare nelle escursioni le riprese di animali nel loro habitat naturale, di effettuare foto alle piante. Ogni corso comprenderà una o due uscite nelle quali verranno messi in pratica i concetti appresi durante le lezioni teoriche.


Corso gratuito di fotografia offerto gentilmente da Laura Pollina e Luca Caparrelli e l’Associazione Ars in Urbe

ars_in_urbe_romaL’Associazione Ars in Urbe promuove attività culturali a Roma e dintorni (visite guidate, corsi di fotografia) tra l’altro anche sul territorio del Municipio VIII di Roma con il progetto “I Volti dell’Arte”. “Ars in Urbe” è un’associazione culturale di promozione sociale nata nel 2011, molto attiva nel panorama culturale cittadino per le sue attività svolte presso il Museo della Civiltà Romana, i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, e anche per la collaborazione come consulenza con il noto programma televisivo Ulisse – Il piacere della scoperta, condotto da Alberto Angela, prodotto dalla Rai – Radio Televisione Italiana, per la realizzazione delle schede tecniche riguardanti l’edilizia (la produzione ed il trasporto dei mattoni, l’esecuzione del muro e dell’arco utilizzando la centina in legno). Dottor KlickI fondatori di quest’associazione sono ex volontari del servizio civile che hanno operato nel Museo della Civiltà Romana nell’anno 2010 nell’ambito del progetto “Il patrimonio e la memoria: Mercati di Traiano e Museo della Civiltà Romana” – IV edizione; gli stessi provengono da ambiti di studio diversi, quali architettura, storia dell’arte e archeologia. L’associazione si propone di diffondere la cultura e l’arte in maniera partecipata e interattiva attraverso l’ideazione e la realizzazione di attività di promozione e valorizzazione dei beni culturali, destinate a diverse fasce di pubblico. Uno sguardo particolare è rivolto agli studenti, con l’attuazione all’interno di musei e scuole di laboratori e attività ludico-didattiche, ideate come momento di apprendimento attivo e come sviluppo e approfondimento delle conoscenze culturali. I percorsi didattici, diversificati negli obiettivi e nei contenuti a seconda del livello scolastico delle classi, perseguono obiettivi e finalità importanti come quello di spronare l’interesse e la curiosità degli alunni e quello di stimolare la creatività e la manualità facilitando così l’apprendimento delle tematiche prese in esame.


Sconto su corso di fotografia offerto gentilmente da Paola Casali e l’Associazione Prospettiva Otto

PROSPETTIVAOTTOProspettiva 8 è un’associazione culturale con sede a Roma nata con l’intento di indagare e promuovere l’arte contemporanea nelle sue variegate espressioni con particolare attenzione al mondo della fotografia. L’associazione culturale Prospettiva 8 organizza corsi di fotografia individuali e collettivi sia in autonomia sia in collaborazione con Enti pubblici e privati. foto-direttivoSono inoltre previsti work shop, seminari, dibattiti; organizza eventi espositivi (personali e collettivi) di autori affermati e/o emergenti offrendo un servizio professionale (selezione delle opere, individuazione e scelta di spazi espositivi, allestimento e presentazione critica del lavoro da parte di un nostro esperto). Il servizio prevede inoltre la realizzazione di materiale informativo e la sua diffusione (tramite newsletter, redazione e invio di comunicati stampa a giornali, a riviste e a siti specializzati), compilazione di un testo di presentazione critica del lavoro; promuove progetti fotografici finalizzati alla conoscenza, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico con l’obiettivo di creare, altresì, un organico archivio fotografico che documenti e interpreti le trasformazioni del paesaggio urbano ed extraurbano. A questo fine, l’Associazione ha costituito al proprio interno uno Staff operativo composto da fotografe, architetti, docenti di discipline artistiche e fotografiche che hanno maturato una profonda esperienza nel settore dell’arte e nella fotografia artistica.


Il concorso fotografico “Premio Vittorio Bachelet” soddisfa le regole deontologiche previste per i concorsi fotografici dall’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual – come verificabile a www.fotografi.org/concorsi.